Idrocarburi policiclici aromatici

Gli idrocarburi policiclici aromatici (IPA) sono contaminanti chimici la cui formazione risulta dalla combustione incompleta di prodotti organici.
Questi contaminanti sono controllati e regolamentati da diverse normative e, di recente, dal regolamento (UE) 2015/1933 della Commissione del 27 ottobre 2015 che modifica il regolamento (CE) n. 1881/2006 per quanto riguarda i tenori massimi di idrocarburi
policiclici aromatici nella fibra di cacao, nelle chips di banana, negli integratori alimentari, nelle erbe aromatiche essiccate e nelle spezie essiccate.

I principali IPA sono i seguenti:

  • Benzo(a)pirene
  • Benzo(a)antracene
  • Dibenzo(a,h)antracene
  • Benzo(b)fluorantene
  • Benzo(j)fluorantene
  • Benzo(k)fluorantene
  • Indeno[1,2,3-cd]pirene
  • Benzo(g,h,i)perilene
  • Crisene
  • Ciclopenta(c,d)pirene
  • Dibenzo(a,e)pirene
  • Dibenzo(a,h)pirene
  • Dibenzo(a,i)pirene
  • Dibenzo(a,l)pirene
  • 5-metilcrisene

CARSO analizza tutti gli IPA in tutti i prodotti alimentari nel proprio laboratorio ad altissime performance “Contaminanti”.